Vampyr: la recensione

Recensioni

Giocattoli / Recensioni 10 Views

Vampyr: la recensione L'atteso action RPG di Dontnod Entertainment ci porta nella Londra del 1918, fra vampiri ed epidemie. Il contatore di Steam indicava un totale di ventidue ore quando abbiamo completato la campagna di Vampyr, rivelando uno dei finali disponibili: un epilogo fondamentalmente amaro, che dovrebbe porsi a metà strada fra la conclusione "perfetta", ottenibile senza uccidere nessuno degli NPC, e la peggiore possibile, a cui immaginiamo si arrivi facendo letteralmente una strage degli amici e dei nemici del dottor Jonathan Reid, che nel mezzo della diffusione dell'influenza spagnola a Londra, nel 1918, si ritrova misteriosamente trasformato in un vampiro. Il suo ...

Comments